Com'è fatto?
Il Cubo di Rubik 3x3 è composto da 26 cubetti esterni ed un "cubetto invisibile" interno in cui risiede il meccanismo che permette la rotazione.
Ci sono 8 cubetti d'angolo che hanno tre lati esposti e quindi tre colori diversi, 12 cubetti di spigolo che espongono 2 facce ed infine i 6 cubetti al centro delle facce.
Questi ultimi 6 hanno un solo lato in vista del colore della faccia relativa e possono solo ruotare su se stessi: sono fissati al centro del cubo e sono parte integrante del meccanismo di rotazione.

Il Cubo, oltre ad avere 6 facce, può essere visto come un "palazzo di tre piani" per cui ha un primo livello, un secondo livello ed un terzo livello. Possiamo dire che il primo livello è quello superiore e il terzo quello inferiore.
Scopo del gioco è di essere in grado di ricomporre il cubo nella posizione originaria.
Il numero di configurazioni differenti che un cubo di Rubik può assumere è veramente enorme, cioè circa 0.4*1020. Tanto per avere un'idea della grandezza di questo numero si pensi che se si volessero mostrare tutte le configurazioni che può assumere un cubo di Rubik dedicando un solo secondo a ciascuna di esse, si impiegherebbero circa 1370 miliardi di anni (si stima che il Sole brillerà ancora circa 5 miliardi di anni...). Insomma, riuscire ad elencare tutte le configurazioni di un cubo di Rubik sembra un'impresa assolutamente impossibile. Questo fatto però non deve scoraggiarci: per trovare la soluzione al rompicapo infatti non è necessario conoscere tutte le possibili configurazioni, ma basta saper destreggiarsi tra un po' di esse con sufficiente abilità.
La soluzione in 12 mosse! clicca qui
 (in costruzione ....)
 
Vuoi divertirti e provare anche tu? Clicca qui