Serena è la "morosa" di mio figlio Daniele. Dolce e riservata è entrata nella nostra vita quasi due anni fa e noi, come nostra abitudine, l'abbiamo subito accolta a braccia aperte. Una delle passioni di Serena è la cucina e devo dire che è veramente molto brava. Spesso la vedo spuntare dalla porta della sala con un involto tra le mani: è un dolce sempre nuovo e diverso, lei è così, le piace sperimentare ....
Per questo motivo ho fatto un'eccezione alla regola che mi sono data e cioè pubblicare solo mie ricette, assaggiate i suoi piatti, ne vale la pena!


  DOLCI CHE PASSIONE!!!

  TIRAMISÙ

  TORTA DI MELE CLASSICA

  SEMIFREDDO ALLA PANNA     

  CIAMBELLA ALLO YOGURT

  TENERINA DI SERENA

  FINTA TORTA DI RISO

  APPLE CRUMBLE
  (TORTA DI MELE TIPICA INGLESE)

  BISCOTTI DI PASTA FROLLA

  TORTA DI FRUTTA

  MOUSSE DI CIOCCOLATO

  SEMIFREDDO AL TORRONCINO

  MAIALATA

  PALLINE DI MASCARPONE

  TORTA AGLI AGRUMI

  CREMA INGLESE

  TORTA PHILADELPHIA

  FIOR DI LATTE DI DIANA

   

... E ORA IL RESTO!
 
 

  PASTA AL FORNO A MODO MIO

  STRACCETTI ALL’ACETO BALSAMICO

 PASSATELLI

  STRACCETTI CON POMODORI SECCHI E OLIVE

   

  INVOLTINI A MODO MIO

   

  FETTINE CON PROSCIUTTO E GRANA

Torna su

 

TIRAMISÙ

Ingredienti:
500 gr. di mascarpone

4 uova

150 gr di zucchero

Liquore a piacere

Pavesini

1 tazza di caffè (anche d’orzo o solubile)

Cacao amaro in polvere

Preparazione
Sbattere i tuorli con lo zucchero, unire a questa crema il mascarpone e il liquore¸a parte montare a neve gli albumi (perché diventino ben sodi aggiungere un pizzico di zucchero) ed unirli al composto di mascarpone. Inzuppare i pavesini nel caffè e in una teglia fare uno strato di pavesini, uno di crema al mascarpone e spolverare con il cacao. Ripetere l’operazione 2 volte e finire con il cacao.

Torna su


 

SEMIFREDDO ALLA PANNA

Ingredienti:
3 confezioni di panna fresca da 250 ml                     
Cacao amaro
1 etto di zucchero a velo
3 tuorli d’uovo
Mandorla amara

Preparazione

Montare le tre confezioni di panna in tre ciotole diverse con lo zucchero a velo (circa 30gr per confezione), tenendone da parte tre cucchiai.

Sbattere i tuorli con i tre cucchiai di zucchero a velo rimasto. Ad una confezione di panna montata aggiungere il cacao, ad una i tuorli con lo zucchero e all’ultima qualche cucchiaio di mandorla amara. Mettere i tre “tipi” di panna in uno stampo da plum cake e porre in freezer. Prendere il dolce fuori dal frigorifero circa un’ora prima di servire.

 

Torna su


 

TENERINA DI SERENA

Ingredienti:
3 uova intere + 1 tuorlo

450 gr di zucchero

220 gr di burro

75 gr di cacao amaro

150 gr di farina 00

Cioccolato a pezzetti

2 cucchiaini di levito in polvere

Preparazione
Sbattere le uova prima da sole poi con lo zucchero, unire il burro fuso (non caldo), la farina, il cacao,  il lievito setacciatie per ultimo il cioccolato tritato a pezzetti. Imburrare e infarinare 2 tortiere tonde di media grandezza, colare l’impasto nelle tortiere e cuocere in forno caldo a 180° per 20/25 min

Torna su


 

APPLE CRUMBLE (TORTA DI MELE TIPICA INGLESE)

Ingredienti:
BASE DI MELE:
1.5 kg di mele

2 cucchiai di acqua

35/40 gr di burro

150 gr di zucchero di canna

 
COPERTURA:

150 gr di farina
100 gr di burro

50 gr di zucchero

 

Preparazione
Pelare le mele, tagliarle a fettine e metterle in un tegame con 2 cucchiai di acqua e il burro, coprire e far cuocere, mescolando ogni tanto, per circa 15 minuti. A fine cottura aggiungere lo zucchero di canna e, volendo, un po’ di cannella in polvere. Far raffreddare in un teglia che possa andare in forno (vetro o ceramica)

Nel frattempo, in una terrina, setacciare la farina, aggiungere il burro a pezzetti e lavorare il tutto con le mani, aggiungere lo zucchero e continuare a lavorare fino a d ottenere un composto grumoso. Con questo composto coprire le mele, mettere in forno già caldo a 200° per 15 minuti e poi abbassare la temperatura a 180° e continuare a cuocere per altri 15 minuti. E’ ottima accompagnata da gelato alla vaniglia

Torna su


 

TORTA DI FRUTTA

Ingredienti:
BASE:
150 gr di farina (oppure 75 gr farina e 75 gr fecola)

150 gr di zucchero

120 gr di burro

3 uova

1 bustina di vanillina

Scorza di limone            

½ bustina di lievito

 
CREMA PASTICCERA:

½ litro di latte intero

100 gr di zucchero

50 gr di farina

4 tuorli

Scorza di limone

Inoltre: frutta a piacere, gelatina e      succo d’ananas

Preparazione
PROCEDIMENTO PER LA BASE:

Setacciare la farina, aggiungere il burro fuso (non caldo), lo zucchero, le uova, il lievito, la vanillina e la scora di limone. Lavorare il tutto. Imburrare e infarinare una tortiera, versarvi l’impasto e far cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti

PROCEDIMENTO PER LA CREMA:

Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungere la farina setacciata e per ultimo il latte a filo. Porre sul fuoco e portare a bollore sempre mescolando finchè non raggiunge la consistenza desiderata. Una volta che la ciambella si è raffreddata, tagliarla a metà, bagnare entrambe le metà con il succo di ananas e farcirla sia all’interno che sopra con la crema precedentemente preparata.,Guarnire con frutta a piacere (banane, fragole, kiwi, mandarini) e ricoprirla con gelatina.

Torna su


 

TORTA DI MELE CLASSICA

Ingredienti:
4/5 mele

200 gr di farina

300 gr di zucchero

50 gr di uvetta

100 gr di burro

½ bicchiere di latte

Scorza di limone

Un bustina di lievito in polvere

Preparazione
Sbucciare le mele e tagliarle a fettine. Montare il burro morbido con lo zucchero, unire la farina setacciata, il lievito, le uova, il latte e l’uvetta precedentemente ammollata in acqua e la scorza di limone. Imburrare e infarinare una tortiera di circa 22 cm, versarvi l’impasto e sopra cospargere con le mele (se si desidera si possono spolverare con un po’ di cannella in polvere). Infornare in forno già caldo a 180° per circa un’ora                                

Torna su


 

CIAMBELLA ALLO YOGURT

Ingredienti:
1 vasetto di yogurt bianco o ai cereali

4 vasetti di farina

2 vasetti di zucchero

3 uova

1 bustina di lievito

1 vasetto di olio di semi

Cacao (facoltativo)

Scorza di limone

Preparazione
Versare lo yogurt in una terrina e incorporarvi gradualmente la farina setacciata, lo zucchero, le uova, il lievito, l’olio e la scorza di limone.

Imburrare e infarinare una tortiera, versarvi l’impasto e infornare in forno già caldo a 180° per 40 minuti circa.

VARIANTE AL CACAO

In alternativa, si può dividere l’impasto in due parti, ad una aggiungere un po’ di cacao amaro setacciato e poi alternare i due diversi impasti all’interno della tortiera.

Torna su


 

FINTA TORTA DI RISO

Ingredienti:
3 etti di ricotta
2 etti di amaretti
270 gr di zucchero
6 uova
Mandorla amara

Preparazione
Tritare nel mixer gli amaretti. Aggiungervi poi la ricotta, lo zucchero e le uova e frullare il tutto. Imburrare una tortiera e versarvi il composto. Cuocere in forno caldo a 180° per circa un’ora. Quando si è raffreddata bagnarla con il mandorla amara.
Ho chiamato questa torta “finta torta di riso” perché, come vi accorgerete nell’assaggiarla, il sapore ricorda molto quello delle torte di riso delle nonne

Torna su


 

BISCOTTI DI PASTA FROLLA

Ingredienti:
200gr di farina
100 gr di burro a temperatura ambiente
100 gr di zucchero
2 tuorli d’uovo
Scorza di limone (facoltativa)

 

Preparazione
Setacciare la farina su una spianatoia. Versare all’interno della fontana il burro (mi raccomando, è molto importante che sia a temperatura ambiente), i tuorli d’uovo e lo zucchero (eventualmente anche la scorza di limone). Impastare velocemente con le mani, formare un panetto e riporlo in frigorifero per almeno 30 minuti. Prendere il panetto fuori dal frigorifero e stenderlo in una sfoglia non troppo sottile. Con degli stampini formare vari biscotti e cuocerli in forno caldo a 170/180° per qualche minuto (5/6 minuti, non di più). Questo impasto può essere utilizzato anche come base di una crostata.

Torna su


 

 

MOUSSE AL CIOCCOLATO

Ingredienti:
200 gr di cioccolato fondente
30 gr di burro
3 cucchiai di zucchero
3 uova

Preparazione
Tagliare a pezzetti il cioccolato e farlo sciogliere a bagnomaria con il burro e due cucchiai di acqua. Togliere dal fuoco e incorporarvi lo zucchero, i tuorli (uno alla volta e mescolare fono ad ottenere un composto omogeneo. A parte, montare gli albumi a neve con un pizzico di zucchero e incorporarli al composto di cioccolata. Versare la mousse in 4 coppette piccole o in uno stampo grande e porlo in frigorifero per almeno 1 ora. Volendo, alla mousse così creata si può aggiungere un po’ di panna montata nel composto.

Torna su


 

SEMIFREDDO AL TORRONCINO

Ingredienti:
200gr di torrone morbido
2 uova
4 cucchiai di zucchero
2 dl di panna montata
Rum o brandy

Preparazione
Montare i tuorli in una terrina con lo zucchero. A questo composto aggiungere il torrone precedentemente tritato nel mixer e il rum. Mescolare affinché il composto risulti omogeneo. Aggiungere poi la panna montata e gli albumi montati precedentemente a neve con un pizzico di zucchero. Trasferire il composto in uno stampo da plum cake rivestito da carta forno e porlo in freezer fino al momento di servire. Eventualmente si può accompagnare il dolce con del cioccolato fuso caldo.

Torna su


 

MAIALATA

Ingredienti:
1 confezione di sfogliata
250 gr di mascarpone
75 gr di zucchero
2 uova
Nutella

Noci o nocciole

Preparazione
Sbattere i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso, aggiungervi il mascarpone e poi gli albumi montati a neve. Scaldare leggermente la nutella affinché si ammorbidisca. Spalmare un po’ di nutella sul primo strato di sfogliata, spalmarvi sopra uno stato di crema al mascarpone e qualche noce tritata. Ricoprire con un altro strato di sfogliata e procedere allo stesso modo. Terminare con uno strato di mascarpone e noci.

Torna su


 

PALLINE DI MASCARPONE

Ingredienti:
½ etto di burro a temperatura ambiente
1 hg di mascarpone
60 gr di cacao amaro in polvere
1 tuorlo d’uovo
1 hg di zucchero a velo
150 gr di biscotti oswego tritati

Preparazione
Frullare insieme tutti gli ingredieti, lavorare bene l’impasto e porlo in freezer per almeno 30 minuti. Toglierlo dal freezer, formare delle palline e passare queste nel cocco disidratato o nelle codette colorate e poi porle negli appositi pirottini.

Torna su


 

TORTA AGLI AGRUMI

Ingredienti:
150 gr di burro fuso
5 uova
300 gr di zucchero
300 gr di farina
1 bustina di lievito
2 arance
limone

Preparazione
Montare il burro con 200 grammi di zucchero. A questo composto (che deve risultare spumoso) aggiungere la farina setacciata con il lievito, i tuorli, la buccia grattugiata delle arance e del limone e il relativo succo. Mescolare bene e a questo impasto incorporare gli albumi montati a neve con 100 gr di zucchero. Imburrare e infarinare 2 tortiere da circa 22cm, versarvi l’impasto e cuocere in forno già caldo a 160° per 20/25 minuti.
Questa torta è ottima se accompagnata da crema inglese calda

Torna su


 

CREMA INGLESE

Ingredienti:
4 tuorli                                                    
100 gr di zucchero                          
½ litro di latte
Scorza di limone

Preparazione
Sbattere i tuorli con lo zucchero, aggiungere il latte a filo e la scorza di limone. Porre sul fuoco e cuocere a bagno maria.

Torna su


 

TORTA PHILADELPHIA

Ingredienti:
3 sacchetti di biscotti cruscoso (o altri biscotti secchi tipo digestive)
3 confezioni di philadelphia
130 gr di burro
3 uova
1 bustina di vanillina
200 gr di zucchero
Panna e cacao (facoltativi)

Preparazione
Tritare i biscotti nel mixer e a questi aggiungere il burro fuso e amalgamare bene. Stendere il composto ottenuto sul fondo di una tortiera pressando bene con le mani e formando un po’ di bordo. Montare i tuorli con lo zucchero e gli albumi con un pizzico di zucchero e la vanillina. Aggiungere al composto di tuorli e zucchero prima il philafdelphia e poi gli albumi montati a neve, mescolando dal basso verso l’alto per non farli smontare. Versare il composto sulla base di biscotti e cuocere in forno caldo a 180° circa finchè la parte superiore non diventi rosea. Eventualmente si può servire la torta con un po’ di panna montata spolverata con cacao

Torna su


 

FIOR DI LATTE DI DIANA

Ingredienti:
12 tuorli                            
1 litro di latte intero                            
17/18 cucchiai di zucchero
1 stecca di vaniglia
Chicchi di caffè

Preparazione
Far bollire il latte con la vaniglia e qualche chicco di caffè. (il latte deve diventare circa la metà). Lasciar raffreddare. Una volta raffreddato unire i tuorli sbattuti precedentemente con lo zucchero. Caramellare uno stampo da budino, versarvi il composto e far cuocere a bagnomaria in forno caldo a 200° per circa 1 ora

Torna su

 

PASTA AL FORNO A MODO MIO

Ingredienti:
pasta corta (tipo fusilli o penne)
Pomodorini
Pane grattugiato
Erbette (salvia, origano, prezzemolo, basilico, erba cipollina, menta)
Mozzarella (o altro tipo di formaggio che fili, tipo Emmental o scamorza)
Sottilette
Parmigiano

Preparazione
Cuocere la pasta. Una volta scolata, nel tegame di cottura aggiungervi il pan grattato, i pomodrini, le erbette e il fomaggio e condire il tutto con un filo d’olio e un po’ di pepe. Porre la pasta in una teglia che possa andare in forno, mettervi sopra qualche sottiletta e spolverizzare con il parmigiano. Porre in forno la pasta finchè le sottilette e il parmigiano non si siano sciolti.

Torna su

 

STRACCETTI ALL’ACETO BALSAMICO

Ingredienti:
bistecche di petto di pollo o tacchino
Farina
Aceto balsamico
Rucola
Parmigiano
Sale pepe olio

Preparazione
Tagliare la carne a straccetti, infarinarla e porla in una padella dove precedentemente si era fatto scaldare un po’ d’olio con uno spicchio d’aglio, Far rosolare la carne e quando sarà dorata salare, pepare e sfumare con la’ceto balsamico. Lasciare evaporare l’aceto balsamico ed aggiungere rucola e parmigiano a scaglie (eventualmente anche qualche pinolo precedentemente tostato): Coprire e servire solo quando il parmigiano si sarà fuso

Torna su

 

STRACCETTI CON POMODORI SECCHI E OLIVE

Ingredienti:
Bistecchine di tacchino                           
6/8 pomodori secchi sott’olio                           
Olive verdi e nere                           
1 bicchiere di brodo   
1 bicchiere di vino bianco
1 rametto di rosmarino
1 peperoncino
Olio sale pepe
cipolla

Preparazione
In una padella, soffriggere la cipolla con un po’ d’olio, aggiungere il peperoncino, i pomodori e le olive e far rosolare. Tagliare la carne a straccetti, metterla nella padella e farla rosolare. Aggiungere una spolverata di pepe.  Quando sarà rosolata sfumare con il vino bianco e farlo evaporare tutto. A questo punto, aggiungere il rametto di rosmarino e il brodo , coprire e far cuocere a fiamma bassa affinché il brodo non sia evaporato praticamente tutto.

Torna su

 

INVOLTINI A MODO MIO

Ingredienti:
bistecchine di vitello
Prosciutto crudo o cotto
Sottilette
Sale e pepe
Olio

Preparazione
Sbattere le bistecchine con un batticarne. Salarle e peparle. Su ognuna porre una fettina di prosciutto e una sottilette, Arrotolare le bistecchine su se stesse e fermarle con uno stuzzicadenti. Cuocere in una padella con un filo d’olio girando gli involtini di tanto in tanto

Torna su

 

FETTINE CON PROSCIUTTO E GRANA

Ingredienti:
Bistecchine di tacchino o pollo
Prosciutto cotto o crudo
Parmigiano a scaglie
Farina
Burro o margarina
Sale e pepe

Preparazione
Sbattere le bistecchine con un batticarne. Infarinarle, salarle e peparle. Sciogliere una noce di burro o margarina in una padella, aggiungervi le bistecchine e farle rosolare bene da entrambe le parti. Quando saranno rosolate, porvi su ognuna una fettina di prosciutto e qualche scaglia di parmigiano e servire solo quando il parmigiano si sarà fuso. Al posto del parmigiano si può utilizzare anche un formaggio morbido tipo stracchino.

Torna su

 

PASSATELLI

Ingredienti:
150 g di pane grattuggiato
150 g di formaggio Grana o Parmigiano Reggiano
3 uova
30 g di burro
noce moscata e sale q. b.

Preparazione
Mescolare il pane e il formaggio, aggiungere il sale e la noce moscata e infine le uova. Impastare e un po' per volta aggiungere il burro fino ad ottenere un impasto per formare un panetto. Inserire un po' di impasto alla volta nello schiacciapatate o nell'apposito strumento per passatelli (ha i fori più grandi), schiacciare e buttare nel brodo bollente. Sono cotti quando affiorano alla superficie.

Torna su