Daniel Pennac

Ma cos'Ŕ il bovarismo? Egli scrive: << ╚ questo, a grandi linee, il "bovarismo", la soddisfazione immediata ed esclusiva delle nostre sensazioni: l'immaginazione che si dilata, i nervi che vibrano, il cuore che si accende, l'adrenalina che sprizza, l'identificazione che diventa totale e il cervello che prende (momentaneamente) le lucciole del quotidiano per le lanterne dell'universo romanzesco... ╚ il nostro primo stato di lettori. Delizioso. Ma piuttosto impressionante per l'osservatore adulto che il pi¨ delle volte si affretta a sbandierare un "buon titolo" sotto il naso del giovane bovarista, esclamando: "Ma insomma, Maupassant Ŕ ben 'meglio' no?" [...] E ricordarsi inoltre che il bovarismo Ŕ una delle cose pi¨ diffuse nel mondo, ma Ŕ sempre nell'altro che lo vediamo. Mentre vituperiamo la stupiditÓ delle letture adolescenti, non Ŕ raro che collaboriamo al successo di uno scrittore telegenico di cui ci faremo beffe appena sarÓ passato di moda. >>

 

 

 Rileggiamo i classici

 ROMANZI E THRILLER

 POESIE E SONETTI

 LIBRI PER BAMBINI

 FRASI CELEBRI