Felicità
Ridere così forte che ti fanno male le mascelle.
Una doccia calda.
Nessuno in coda davanti a te alle casse del supermercato.
Uno sguardo speciale.
Ricevere posta.
Fare un giro in macchina in una stradina bellissima.
Accendere la radio proprio quando stanno trasmettendo la tua canzone preferita.
Restare sdraiato a letto ad ascoltare la pioggia.
Il profumo degli asciugamani caldi stesi al sole.
Trovare la maglia che cercavi in saldo a metà prezzo.
Un vasetto di Nutella.
Una telefonata a qualcuno lontano.
Un lungo bagno di schiuma.
Una bella chiacchierata.
La spiaggia.
Trovare un biglietto da 50 nella giacca dello scorso inverno.
Ridere di te stesso.
Le telefonate di mezzanotte che durano ore.
Correre sotto gli acquazzoni estivi.
Ridere senza ragione.
Avere qualcuno che ti dice che sei bellissima.
Gli amici.
Ascoltare accidentalmente qualcuno dire qualcosa di carino su di te.
Svegliarti nel cuore della notte e realizzare che hai ancora qualche ora per dormire.
Avere qualcuno che gioca coi tuoi capelli.
Fare un bel sogno.
Una cioccolata calda.
Salire su un'altalena.
Incartare i regali sotto l'albero di Natale mangiando biscotti e bevendo un bicchiere di latte.
Incrociare lo sguardo di uno sconosciuto carino.
Vincere una sfida veramente competitiva.
Fare una torta di mele.
Trascorrere il tempo libero con i tuoi migliori amici.
Tenerti per mano con qualcuno a cui vuoi bene.
Incontrare per strada un vecchio amico e scoprire che alcune cose (buone o cattive) non cambiano mai.
Fare un regalo ad un amico e poi osservare l'espressione sul suo viso mentre apre il pacchetto e scopre che contiene il regalo che così tanto desiderava.
Guardare l'alba.

Granelli
Parole e silenzio

Dissi tutte le parole non dette in un lunghissimo silenzio.
Il risveglio
Appena sveglio mi voltai e vidi a fianco a me il mio passato e il mio futuro che stavano ancora dormendo.
Sorpresa
Stavo cercando qualcuno, e poi, finalmente, ho trovato me stessa.
A casa
lo stupore, ogni volta, di vedere qualcosa che non avevo mai neanche sognato.
Rimpianti
Guardare negli occhi un bambino ed accorgersi di quello che si è diventati.
Semplice
La semplicità è un punto di arrivo non di partenza.
Dimenticare
Non so dimenticarlo ed ogni attimo che passa mi sorprendo a sperare, perchè la speranza copra la certezza che non lo avrò.
Film
Ognuno è attore di se stesso, ma qualcuno recita meglio.
Interiorità
Fuori pioveva con un sole luminoso. Dentro, invece, io piangevo senza lacrime, quasi sorridendo.
Marzo 03
Dicono che portiamo il progresso. Scrivono che insegniamo la libertà. Vediamo uomini che muoiono.
Gli amici
Gli amici sono angeli silenziosi che ci aiutano a rimetterci in piedi quando le nostre ali non si ricordano più come si fa a volare.